Italiano

HIX AI Writer
ArticleGPT
BrowserGPT
Utensili
Prezzi
Casa > ChatGPT > Chi possiede ChatGPT ?

Chi possiede ChatGPT ?

immagine1

Sin dal suo lancio demo anticipato nel novembre 2022, ChatGPT ha fatto parlare di sé nella proverbiale città. Sorprendentemente, ci sono voluti solo due mesi perché ChatGPT raggiungesse l'incredibile cifra di 100 milioni di utenti e ha raggiunto 1 milione di utenti nella prima settimana di disponibilità pubblica. Con oltre 100 milioni di utenti oggi, si prevede che ChatGPT genererà entrate per 200 milioni di dollari entro la fine di quest'anno.

Tuttavia, nonostante la sua immensa popolarità, molti utenti non sono consapevoli di chi siano le menti dietro ChatGPT . In questo articolo esploreremo questi aspetti intriganti e altro ancora.

Non importa chi possiede ChatGPT , tu hai accesso ad esso

Indipendentemente dal proprietario, ora hai l'incredibile opportunità di accedere ChatGPT senza registrazione in qualsiasi momento , a portata di mano.

Chi ha creato ChatGPT ?

Per tutti coloro che si chiedono chi ha creato ChatGPT , non esiste davvero una risposta semplice. Come per la maggior parte delle invenzioni rivoluzionarie, ci vuole un villaggio per far decollare qualcosa di così monumentale. Tuttavia, è più semplice iniziare con la domanda "Quale azienda possiede ChatGPT ?"

ChatGPT è di proprietà di OpenAI, un laboratorio di ricerca sull'intelligenza artificiale con sede nella famosa Silicon Valley degli Stati Uniti, fondato nel 2015. Il team di ricercatori e ingegneri di OpenAI, guidato dal CEO Sam Altman, ha lavorato collettivamente per rendere ChatGPT quello che è oggi.

Uno dei fondatori originali di OpenAI non è altro che il controverso miliardario e proprietario della popolare piattaforma di social media X (precedentemente nota come Twitter ), Elon Musk, sebbene non sia più coinvolto nell'organizzazione. Sam Altman è salito a bordo quando la società è passata da organizzazione no-profit a organizzazione a scopo di lucro e si ritiene che sia il principale creatore del successo di ChatGPT .

Quando è uscito ChatGPT ?

Sebbene la versione di ChatGPT che tutti conosciamo e amiamo oggi sia stata rilasciata nel novembre 2022, in realtà ci sono state diverse iterazioni dello strumento GPT, inizialmente lanciate nel 2018.

Il primo modello, GPT-1, è stato rilasciato nel giugno 2018 e ha gettato le basi per il modello con cui interagiamo oggi. Composto da 117 milioni di parametri, il suo risultato principale è stato l'utilizzo dei libri per apprendere gli schemi del linguaggio e prevedere la parola successiva in un pezzo di testo.

Il miglioramento seguito nel 2019, GPT-2, ha superato il suo predecessore con 1,5 miliardi di parametri e ha mostrato la capacità di generare più paragrafi di testo coerente. Giugno 2020 ha visto l'introduzione di GPT-3, un significativo passo avanti con ben 175 miliardi di parametri. Questo modello potrebbe tradurre tra lingue diverse, rispondere a domande generando informazioni reali, scrivere interi articoli e persino produrre codici informatici funzionanti.

Infine, GPT-4 ha sigillato l’accordo con 1,76 trilioni di parametri, consentendogli di comprendere le intenzioni dell’utente, rispondere all’umorismo e fornire informazioni fattuali più accurate.

Con ogni progresso, sembra sempre più chiaro che ChatGPT non solo è qui per restare, ma diventerà presto una perfetta integrazione nella società moderna e in quasi tutte le occupazioni. E OpenAI, il creatore ChatGPT , non mostra segni di rallentamento.

Chi possiede l'intelligenza artificiale aperta?

OpenAI è stata fondata nel 2015 da Sam Altman, Elon Musk, Greg Brockman, Ilya Sutskever, Wojciech Zaremba e John Schulman. Sebbene l’azienda sia ancora giovane rispetto ai giganti tecnologici di lunga data come Microsoft, Apple e Samsung, è stata rapidamente nominata come l’organizzazione da tenere d’occhio mentre i progressi nelle capacità dei chatbot e nell’intelligenza artificiale iniziano a crescere a un ritmo rapido.

Attualmente valutata 29 miliardi di dollari , OpenAI è riuscita a raccogliere circa 11 miliardi di dollari in finanziamenti per i suoi sforzi di intelligenza artificiale in sette round di investimenti. Importanti attori come Microsoft continuano a collaborare con OpenAI e investono miliardi di dollari per perseguire il potenziale nascosto delle capacità dell’intelligenza artificiale.

Altri investitori includono grandi nomi della tecnologia, come Reid Hoffman, co-fondatore di LinkedIn , Jessica Livingstone, fondatrice di Y Combinator, e la multinazionale IT Infosys.

Si potrebbe sostenere che questi investitori “possiedono” parzialmente OpenAI, poiché contribuiscono finanziariamente in modo significativo all’organizzazione e ai suoi risultati tecnologici. Tuttavia, OpenAI è elencata come società privata, quindi nessuno può dirlo con certezza.

Microsoft possiede ChatGPT ?

Sebbene Microsoft e OpenAI siano partner dal 2016, e sebbene Microsoft rivendichi il titolo di maggiore investitore nel laboratorio tecnologico più piccolo, sarebbe errato affermare che Microsoft “possiede” ChatGPT .

Dopo aver investito un miliardo iniziale di dollari in OpenAI quando la loro partnership è stata annunciata per la prima volta, Microsoft ha versato altri 10 miliardi di dollari negli sforzi dell'organizzazione nel gennaio 2023.

E questo accordo non va solo a vantaggio di OpenAI. Questa stretta partnership commerciale offre a Microsoft un accesso tempestivo ai risultati tecnologici di punta di OpenAI, consentendo loro di implementare gli sviluppi più recenti nella loro gamma di prodotti e servizi.

Un chatbot AI alternativo

L'invenzione rivoluzionaria di OpenAI e i loro continui sforzi per sviluppare ulteriormente questa tecnologia ed esplorarne il potenziale, hanno ispirato altre aziende tecnologiche a contribuire con le proprie competenze e capitali allo sviluppo delle proprie versioni del popolare chatbot. Tuttavia, alcuni superano significativamente i loro concorrenti e probabilmente superano anche lo stesso ChatGPT .

HIX Chat , sviluppata da HIX.AI , vanta la capacità di generare risposte più accurate e utili rispetto a ChatGPT . Alimentato da GPT-3.5 /4, questo chatbot avanzato dispone di accesso Web che gli consente di fornire risposte a domande su qualsiasi argomento aggiornate in tempo reale.

Le sue funzionalità includono, ma non sono limitate a, leggere PDF e pagine Web, fornire risposte dettagliate in base ai contenuti e riassumere video YouTube . Puoi provarlo gratuitamente sull'app Web o tramite l' estensione del browser .

Concludere

Non si può negare che la creazione di ChatGPT abbia cambiato per sempre il panorama della tecnologia e dell'intelligenza artificiale e abbia avviato l'umanità su un nuovo percorso in cui le competenze umane e le capacità dei computer si intrecciano. Vale la pena tenere d'occhio la prossima versione di OpenAI per vedere come potrebbero sfruttare la loro attuale innovazione.

Articoli correlati

Visualizza altro
  • 40 migliori esempi ChatGPT

    Scopri questi usi trasformativi di ChatGPT nella codifica, nella ricerca di lavoro, nel marketing, nella creazione di contenuti e altro ancora. Dai un'occhiata a questa pagina per vedere come HIX.AI offre un'alternativa avanzata ed economica a ChatGPT !

  • ChatGPT supera il test di Turing?

    Scopri se ChatGPT supera il test di Turing del chatbot. Entra nel dibattito sulle funzionalità del chatbot AI e sui risultati del test Turing di ChatGPT .

  • Come investire in ChatGPT

    Sei interessato alla tecnologia ChatGPT e vuoi sapere come investire in Chat GPT? Continua a leggere per scoprire come acquistare azioni Chat GPT.

  • Cos'è ChatGPT ?

    ChatGPT è uno strumento di intelligenza artificiale che ha preso d'assalto il mondo. Ma cos'è ChatGPT ? Scopri come funziona ChatGPT qui.